Tendenze Unghie 2018


Post_27
 
Scopriamo insieme, grazie alle parole di Vanity Fair, quali saranno le tendenze di forma e colore per Primavera-Estate 2018 che le amanti della manicure non possono non conoscere.
 
«Le tendenze della prossima primavera-estate richiedono unghie dalle forme naturali e slanciate, quindi sì alla raffinata mandorla (in questo caso consiglio di indossarla su unghie medio/lunghe) e alla classica squoval (squadrata +ovale) su lunghezza medio/corta. Per averle sempre perfette però consiglio anche di abbinare una manicure accurata e applicare un olio idratante specifico per unghie e cuticole seguito dall’applicazione di una crema nutriente e idratante che, soprattutto in inverno, è indispensabile per ammorbidire la pelle delle mani e proteggerla dagli agenti esterni. Infine, se amate il colore e desiderate essere sempre perfette e in ordine, il servizio top per voi è uno smalto semipermanente come quello offerto da CND Shellac: almeno 3 settimane di colore sempre brillante e a prova di sbeccature e senza mai limare l’unghia naturale.
 
I colori della primavera saranno le tonalità candy, in versione pastello e shimmer quindi via libera a tutte le sfumature del rosa (pesca, candy, baby, malva, salmone ecc.), azzurro cielo, giallo tenue, lilla. Assolutamente da evitare però l’effetto “bambolina” quindi no alle nail art floreali e sì alle decorazioni geometriche (french evolution, negative space, outline) e ai design pop che si ispirano allo stile super trendy delle ragazze Giapponesi e Coreane. Proprio ORLY, che nel 1975 ha inventato la French Manicure, nel 2018 proporrà una moderna variante di questo look iconico mixando tonalità pastello e shimmer. Chi invece ama un look più raffinato potrà divertirsi a cercare il nude perfetto; anche lo smalto infatti si propone sempre di più come trattamento cosmetico, alla pari di fondotinta e BB crème e moltiplica le sfumature per permettere a ciascuna donna di trovare il nude perfetto per la propria carnagione, come ha fatto CND con la sua Nude Collection. Il trend opaco è sempre molto di tendenza ma l’effetto total mat rende molto bene soprattutto sulle tonalità più scure (nero, blu, rouge noir) quindi è più adatto alla stagione invernale. In primavera si può sfruttare questo particolare finish per giocare con i contrasti e realizzare decorazioni che mixano effetto glossy ed effetto mat. In questo modo anche una semplice french colorata acquista un’allure assolutamente moderna.
 
Il gel non ha nessuna controindicazione, anzi in alcuni casi (ad esempio, per le persone che si mangiano le unghie o hanno unghie deboli e fragili) può essere il modo migliore per proteggere le unghie e permettergli di crescere. L’importante è affidarsi sempre alle mani esperte di un professionista, che utilizzi prodotti sicuri e di alta qualità. Inoltre i maggiori brand di unghie stanno concentrando sempre di più le loro ricerche sullo sviluppo di nuovi prodotti in gel, sempre più rapidi da applicare e rimuovere, che rispettano le unghie naturali, le rinforzano e le proteggono, rendendole perfette a lungo. Ad esempio, Bodyguard, il nuovo Gel di ORLY, contiene addirittura Vitamine e ha 4 diverse possibilità di applicazione».