Festa della donna


Post_28
 
L’8 marzo si festeggia la Giornata internazionale della donna. La tradizione vuole che in questa data si ricordi di una tragedia accaduta nell’8 marzo 1908 a New York, quando le operaie dell’industria tessile Cotton di New Yorkrimasero uccise da un incendio. In realtà si pensa che questo fatto non sia mai accaduto, ma che è stato confuso con l’incendio di un’altra fabbrica tessile di New York, dove nel 1911 morirono 146 persone tra cui molte donne.
 
Negli anni la festa della donna è diventata il simbolo della lotta delle donne, per ricordare le conquiste sociali, politiche ed economiche e per denunciare le violenze da loro subite nel corso della storia.
Il giorno dell’8 marzo viene offerto un ramo fiorito di mimosa alle donne da quando, nel 1946,la parlamentare comunista Teresa Mattei, ha preso l’iniziativa.
 
La giornata internazionale della donna è quindi solo un simbolo, ricordate tutti i giorni quanto sia importante lottare per l’abolizione della discriminazione sessista!